Aggressione all’Unical: giovedì 6 dicembre assemblea studentesca all’anfiteatro delle Maisonettes

/ Dic 4, 2018/ Redazione News

Nella notte tra venerdì 30 novembre e sabato 1 dicembre, è accaduto un fatto molto grave nel quartiere Maisonettes del nostro campus. Due studenti universitari, di nazionalità straniera, sono stati brutalmente aggrediti da un gruppo di ragazzi esterni all’ateneo. Ad avere la peggio Gerardo, questo il nome di uno dei due ragazzi aggrediti, che ha subito gravi danni al setto nasale e alla mandibola.

La nostra università si trova ad affrontare, dunque, un violento atto di razzismo che ci invita a riflettere su come questo tema, soprattutto in questi ultimi mesi, sia diventato scottante e ingestibile.

Un ragazzo normale, con la passione per il calcio e per lo studio, viene aggredito solo perché STRANIERO. È completamente inaccettabile considerata anche l’apertura che il nostro ateneo dimostra verso le altre etnie, con una buona parte di studenti provenienti dall’estero che scelgono l’Università della Calabria per intraprendere un percorso di studi.

BISOGNA PRENDERE UNA POSIZIONE FORTE CONTRO IL RAZZISMO!
Per questo motivo vi invitiamo a partecipare all’assemblea prevista per giorno 6 dicembre alle ore 12.00 all’anfiteatro delle Maisonettes, che avrà come tema principale il NO CATEGORICO alla violenza.

Marco Carrozzino

Condividi l'articolo
Share this Post