Per un album è ancora presto – lemandorle

/ Ott 9, 2018/ Redazione News

Lemandorle è un progetto musicale, un duo che ama definirsi “un po’ dj, un po’ producer, un po’ cantautori”. Sulla loro identità si conosce ben poco, dalla loro bio si legge “lemandorle sono nati dalla coda sulla Salerno- Reggio Calabria in un pomeriggio di agosto degli anni ’80 mentre alla radio suonava ‘Musica è’ di Ramazzotti.” Grazie anche a questa aurea di mistero che li circonda, che richiama alla mente il fenomeno Liberato, questo duo ha da subito raggiunto un notevole successo sia sul web sia in radio esordendo nell’estate del 2016 con il singolo “Le ragazze”. Nel 2017 pubblicano altri due singoli, il primo “Ti amo il venerdì sera” che li ha portati sulla copertina della playlist Indie Italia di Spotify; il secondo “San Junipero”, accompagnato da un videoclip girato dal fotografo palermitano Paolo Raeli. Il 2018 si apre con la pubblicazione di due pezzi, “Le 4” e  “Gelato Colorato”, i quali hanno contribuito ad accrescere la notorietà di questo progetto musicale.

E arriviamo al 7 settembre, giorno d’uscita del loro primo EP dal titolo  volutamente ironico “Per un album è ancora presto” (https://smi.lnk.to/lemandorlePerUnAlbumEAncoraPresto), pubblicato per la casa discografica INRI, che raccoglie tre brani inediti.  In queste tre tracce il pop si mescola con l’elettronica, i testi fanno chiaro riferimento alla vita quotidiana e si rivolgono maggiormente ad un pubblico di giovane d’età, che si trova ad affrontare problemi quale il passaggio dalla fase adolescenziale a quella adulta.

Tre brani, tre storie che s’intrecciano. “Marta”, brano che dà inizio a questo EP, è un’ode all’universo femminile, complesso e fragile allo stesso tempo; “Adesso” è il ritratto di un ragazzo che deve fare i conti anche con la superficialità; il disco si chiude con “Se tu ti prendi”, traccia nostalgia in cui troviamo al centro nuovamente i sentimenti di due persone che continuano a scappare l’una dall’altra e, in particolare, il rimpianto per quello che un amore sarebbe potuto essere “io lo so quanto ci pensi se ci fosse stato un noi”.

In conclusione, “Per un album è ancora presto” è un disco che descrive in pochi minuti e con parole semplici alcune sfaccettature del mondo giovanile e, probabilmente, è questo il segreto del successo del duo.

Il tour promozionale di questo EP ha avuto inizio l’8 settembre dal Rock In Centrale a Vicenza, ma tante altre sono le date in cui si avrà la possibilità di sentire lemandorle dal vivo.

Maria Teresa Gigliotti

Condividi l'articolo
Share this Post