CONFERENZA STAMPA | Primavera dei Teatri 2018

/ maggio 2, 2018/ CULTURA

Primavera dei Teatri

nuovi linguaggi della scena contemporanea

Castrovillari

27 maggio – 2 giugno 2018

XIX edizione

Giovedì 3 maggio alle ore 11,30 in Cittadella Regionale verrà presentata in conferenza stampa la XIX edizione di Primavera dei Teatri. Il Festival sui nuovi linguaggi della scena contemporanea ideato e diretto da Scena Verticale propone ciò che di meglio offre il panorama teatrale nazionale, testimoniando la volontà di un piccolo e suggestivo centro calabrese di diventare luogo privilegiato del dibattito culturale nazionale.

A presentare il nuovo cartellone Maria Francesca Corigliano, assessore alla cultura della Regione Calabria, Domenico Pappaterra, presidente dell’Ente Parco Nazionale del Pollino, Domenico Lo Polito, sindaco di Castrovillari, Dario De Luca e Settimio Pisano, direttori del Festival.

Sotto la direzione artistica di Dario De Luca e Saverio La Ruina e la direzione organizzativa di Settimio Pisano, Primavera dei Teatri si conferma polo di riferimento per tutto il teatro calabrese, coinvolgendo artisti, operatori e maestranze provenienti dall’intera Regione. Novità assoluta di questa edizione è Europe Connection. La drammaturgia europea in Calabria, progetto triennale che, in linea con la vocazione di Scena Verticale, si impegna nella promozione e diffusione della nuova drammaturgia europea attraverso la messa in relazione con la produzione artistica regionale. Un progetto a sostegno delle compagnie calabresi che scommette e investe sul territorio aprendo, al tempo stesso, una finestra sull’Europa e sulle poetiche internazionali. L’inserimento di Primavera dei Teatri tra i Grandi Festival finanziati dalla Regione Calabria, che ne ha garantito un respiro triennale, contribuisce a rafforzare la posizione di Castrovillari come luogo privilegiato di dibattito e confronto tra artisti, studiosi e addetti ai lavori ritagliandosi una specificità culturale originale di grande interesse nel panorama nazionale.

Condividi l'articolo